Braciole/Costate con osso

3,30 €

(3,30 € g 500)

Tasse incluse
Quantità

Da cuocere alla griglia, in padella, in forno. 

Ci sono modi diversi di cucinare le bistecche di maiale: potete portarle in tavola semplicemente cotte in padella con un filo d’olio e insaporite da erbe aromatiche o spezie; potete cuocerle con o senza osso, potete farcirle o cucinarle al forno con una croccante panatura. 

Tagliate più spesse, possono diventare l’involucro per un ripieno gustoso, fatto di formaggi o verdure e, in questo caso, potete utilizzare sia le bistecche con l’osso, sia quelle senza. 

La cottura sulla piastra o sulla brace, invece, richiederà sicuramente una marinatura che servirà a insaporire la carne e a farla diventare più tenera in cottura. 

Preparate la marinatura con l'olio extravergine d'oliva, gli spicchi di aglio schiacciati, il vino oppure in alternativa  l'aceto di vino bianco, pepe nero, sale, prezzemolo tritato e succo di limone. Una volta imbevuta la costata va messa sul fuoco e tolta quando si vede cotta. 

Accompagnate da vellutate, da patate, creme o da purè, oppure con una semplice verdura di stagione o insalata, o anche da sole sono sempre un piatto in grado di soddisfare i gusti di tutti. 

Cuocere le bistecche di maiale anche al forno, è semplice e veloce e il risultato sarà sempre un secondo piatto delizioso. 

Spolverizzate le bistecche con il pepe nero macinato al momento e con il sale. In un piatto, mettete la farina e passate le bistecche, infarinandole su entrambi i lati e pressando leggermente. Su un tagliere preparate un battuto di aglio e rosmarino. Mettete sul fuoco un tegame da forno, sciogliete il burro e aggiungete il trito preparato; sistemate anche le bistecche e fatele scottare su entrambi i lati per pochi secondi. Bagnate con il vino, coprite il tegame con un foglio di alluminio e fate cuocere in forno a 180° per circa 20 minuti. Trasferite le bistecche in un piatto da portata, conditele con il fondo di cottura e servite subito. 

Cuocere le bistecche di maiale in padella vi permetterà di portare in tavola un secondo piatto veloce e sfizioso. Gli ingredienti con cui accompagnare questa preparazione possono essere tanti. Preparate un trito con erbe aromatiche (prezzemolo, rosmarino, origano); in una padella, fate sciogliere il burro e aggiungete l’aglio schiacciato in camicia. Nel frattempo cospargete con il trito le bistecche da entrambi i lati, battendole leggermente con un batticarne affinché le erbe aderiscano bene. Cuocetele in padella 2 minuti per lato a fuoco medio; abbassate il fuoco, coprite con un coperchio e proseguite la cottura per altri 10 minuti. Portatele in tavola fumanti con un gustoso contorno di patate al forno, legumi o peperoni. 

Se scegliete di cuocerle in padella, le bistecche si possono fare anche fritte. 

Portate l'olio alla giusta temperatura e, nel frattempo, preparate le bistecche: in una ciotola mescolate la farina con il sale, il pepe nero macinato al momento, la paprika e l’aglio tritato molto sottile. In una terrina sbattete l’uovo e aggiungete il latte; mescolate per amalgamare bene gli ingredienti, quindi passate le bistecche nel composto di farina e poi nella pastella. Ripassate di nuovo le bistecche nella farina e scuotete l’eccesso. Immergetele nell’olio al massimo due alla volta per evitare di abbassare la temperatura dell’olio e compromettere il risultato finale. Cuocetele per circa 8 minuti, rigirandole spesso, quindi trasferitele su un piatto rivestito di carta assorbente; salatele e servitele in tavola con un piatto colmo di tante buone e croccanti patatine fritte. 

ts2358

Scheda tecnica

Prodotto o distribuito da
Taras Carni Via Lago di Nemi, 24 Taranto

Riferimenti Specifici